Condizioni di garanzia

Condizioni generali

I venditori su refurbed forniscono al consumatore, in aggiunta alla garanzia prevista dai termini di legge che disciplinano i diritti vantati dal consumatore verso il venditore, anche una garanzia di funzionamento, valida per tutti i prodotti acquistati tramite la piattaforma Internet www.refurbed.it (e tutti i relativi sottodomini). Tale garanzia è sottoposta alle condizioni riportate qui in seguito. La durata della garanzia di ogni prodotto viene stabilita dal rivenditore ed è pari ad almeno un anno.

Requisiti e copertura della garanzia

La garanzia copre tutte le funzioni tecniche del dispositivo acquistato. Il venditore garantisce al consumatore che i suoi prodotti sono privi di difetti di materiali, di fabbricazione e di progettazione. Decisivo in questo caso è lo stato di scienza e tecnologia alla data di fabbricazione. Il prodotto deve presentare il difetto che ha causato il danno già in questo lasso di tempo. Il diritto al risarcimento per danni consequenziali si può esercitare solo in conformità con le norme giuridicamente vincolanti.

La presente garanzia è valida a partire dalla data di acquisto dei prodotti per il periodo indicato dal venditore. In caso di riparazione o scambio del prodotto, il periodo di garanzia si estende.

I diritti della presente garanzia nei confronti del venditore possono essere esercitati dal consumatore attraverso la segnalazione dell’errore in forma scritta (rivendicazione di garanzia) entro e non oltre il periodo della garanzia. Un ulteriore prerequisito è che il consumatore segnali l’errore entro 1 mese dopo averlo riconosciuto o dopo che avrebbe dovuto riconoscerlo. Spetta al consumatore dimostrare che la garanzia non è scaduta (ad esempio esibendo la ricevuta d’acquisto).

Prestazioni in caso di garanzia

I venditori sono liberi di riparare il prodotto, effettuare una sostituzione o rimborsare al consumatore il valore del dispositivo.

Il caso standard è la riparazione del vecchio apparecchio, se possibile. Se ciò non è possibile, il rivenditore provvederà al cambio del dispositivo.

In caso di sostituzione del vecchio apparecchio, questo viene sostituito gratuitamente con un apparecchio identico o di qualità superiore (stessa tipologia e qualità al momento dell’acquisto e garanzia e stesso tipo).

In alternativa, il rivenditore può rimborsare al consumatore il prezzo di acquisto. Se il venditore sceglie l’opzione del rimborso del prezzo di acquisto e conferma questa sua scelta in forma scritta, il venditore trattiene l’apparecchio e rimborsa al consumatore il prezzo di acquisto solo dopo averlo ricevuto.

Procedura in caso di richiesta di garanzia

In caso di problemi con i dispositivi coperti dalla garanzia di cui sopra, il cliente deve contattare direttamente il venditore e/o può rivolgersi direttamente al team di assistenza clienti di refurbed tramite i seguenti recapiti, segnalando i dettagli di contratto per telefono o e-mail:

Telefono: 0800 700 12 10

E-mail: service@refurbed.de

Il servizio di assistenza accetta la richiesta di garanzia. A seguire, il venditore viene informato della richiesta di garanzia. Il venditore invia, quindi, via e-mail al cliente un’etichetta per la restituzione, con la quale il prodotto può essere rispedito al rivenditore gratuitamente.

Importante: solo con questa etichetta per la restituzione è garantito che l’apparecchio venga spedito gratuitamente al venditore.

Dopo aver ricevuto l’apparecchio, esso viene controllato dai tecnici del venditore. Il consumatore riceve, quindi, un messaggio dal venditore circa lo stato del dispositivo e, se necessario, il rimborso o la sostituzione del dispositivo. In caso di rimborso del prezzo di acquisto, il cliente riceve il denaro attraverso lo stesso metodo di pagamento con cui ha ordinato il prodotto su refurbed. Il trasporto o la spedizione possono essere effettuati solo previa autorizzazione da parte del venditore.

Requisiti ed esclusioni

Presupposti per l’efficacia di tale garanzia sono un uso e una manutenzione corretti, nonché il rispetto delle istruzioni per l’uso e l’utilizzo dei prodotti in conformità con le istruzioni tecniche e le istruzioni per la manutenzione dei prodotti indicate dai rispettivi produttori. I prodotti utilizzati in modo improprio non sono coperti dalla garanzia.

Esempi di uso improprio sono:

  • Display e/o scocca rotti

  • Danni causati dall’acqua

  • Difetti elettrici dovuti all’uso di caricabatterie non autorizzati dal produttore

  • Installazione di software non approvati dal produttore (incl. app, ecc.)

La garanzia non copre:

  • Parti soggette a usura, ad esempio schede di memoria rimovibili, copriobiettivi e obiettivi per fotocamere

  • Parti fragili, come vetro, display, lenti, in caso di rottura

  • Materiali di consumo, come batterie o batterie ricaricabili (per tutto il tempo in cui l’usura del materiale rimane entro i limiti stabiliti dal costruttore)

  • Lievi deviazioni del dispositivo dal dovuto che non hanno alcuna influenza sul valore d’uso del prodotto

  • Errori di funzionamento dovuti ad un’errata manipolazione del dispositivo, danni causati da influssi ambientali aggressivi, prodotti chimici, detergenti.

  • Difetti del prodotto causati da installazione e trasporto

La validità della garanzia termina con:

  • L’inosservanza delle istruzioni di montaggio, cura e uso

  • Danni riconducibili ad un utilizzo normale del dispositivo (ad es. segni di usura sulla scocca e/o sul display) o danni intenzionali che possono essere attribuiti a

  • Utilizzo scorretto

  • Mancata o errata manutenzione

  • Danni all’apparecchio dovuti all’utilizzo del dispositivo per uno scopo diverso da quello per il quale è stato progettato.

  • Danni causati da forza maggiore o da calamità naturali, soprattutto, ma non esclusivamente, da inondazioni, incendi o congelamento.

Non copertura della garanzia

Se un difetto si rivela non coperto da questa garanzia, le spese relative alla spedizione e al trasporto del prodotto sono a carico del cliente.

Sono a carico del consumatore anche i costi relativi ad eventuali spese di manodopera sostenute per l’esame del prodotto.

Qualora il consumatore, dopo essere stato informato della mancata copertura della garanzia e dei costi previsti per una eventuale riparazione, dovesse desiderare la riparazione del dispositivo, questi dovrà farsi carico anche dei costi relativi ai pezzi di ricambio e al lavoro di riparazione.

Se il prodotto non presentava il difetto già al momento della consegna, il venditore decide in base al singolo caso se compiere un atto di bontà e quindi se rimuovere o meno il difetto in questione. In questo caso, il consumatore non ha diritto ad un’azione legale per la correzione del difetto.

Diritti legali

Oltre ai diritti derivanti dalla garanzia, il consumatore possiede dei diritti legali. Questi diritti, che in alcuni casi sono più convenienti per il consumatore rispetto alla garanzia, non sono limitati dalla garanzia stessa. La garanzia, inoltre, non pregiudica i diritti che il primo acquirente del dispositivo, così come il consumatore, possiede nei confronti del produttore presso il quale il primo acquirente ha acquistato il dispositivo.